I transessuali attivi sono molto ricercati, a volte gli uomini li preferiscono a quelli passivi, il sesso diventa trasgressivo. Conoscere trans al giorno d’oggi diventa una cosa davvero facile da fare, essi si possono trovare dovunque, andando dagli incontri per strada a quelli tramite la chat.

Ma questi appena elencati non sono gli unici modi disponibili, quando meno te lo aspetti puoi ritrovarti a tu per tu con un essere umano appartenente a tale categoria. In quel momento poi decidi se viverti o meno l’esperienze sessuale, solo provandolo però potrai sapere che effetti può avere sulla tua mente e sul resto del tuo corpo.

Fortunatamente io dopo avere avuto esperienze simili in tale settore, ho capito che può essere davvero eccitante e così quando mi capita me lo tolgo lo sfizio. Il posto dove maggiormente ho avuto successo con il genere trans sono stati proprio i luoghi delle vacanze.

Lì tutti vanno per divertirsi e fare tutto ciò che magari non farebbero quando sono nei luoghi dove tante persone li conoscono. Anche io condivido questo modo di fare ed ecco perché vacanza per me vuole dire perdizione, in una di esse ho così provato a fare sesso con dei transessuali attivi.

Una di loro è stato così brava che mi ha regalato emozioni davvero uniche e ciò ci ha portato a realizzare una perfomance da alti livelli di godimento. Continua a leggere quanto segue e vedrai che ti verrà normale essere nei miei panni man mano che racconto.

Transessuali Attivi: una storia da leggere tutta d’uno fiato

Cercherò di essere dettagliato facendoti vivere al meglio la situazione che mi è capitata, alla fine sarai eccitato e credimi sarà davvero una condizione normale.

Ho già avuto esperienze con alcune trans e devo dire che ho sempre scelto quelli che avevano le tendenze molto femminili. La maggior parte di esse le ho conosciute in chat ma non mi sono mancati anche incontri nelle varie vacanze fatte dove lì è molto facile trovarli, dove sia loro che io abbiamo molta voglia di divertirsi.

Infatti proprio in una di queste vacanze ho avuto modo di poterne conoscere uno e vivermi un’esperienza sessuale dai contenuti molto hot. Non pensavo che Moon, la trans in questione, poteva essere così coinvolgente e farmi desiderare così tanto fare sesso con lei per tutto il tempo dei giorni che ho passato in Spagna, precisamente Lloret de mar.

Ero sulla spiaggia in un tardo pomeriggio e dopo essere uscito dall’acqua, ho pensato di andare a farmi un giro lungo la spiaggia, i miei amici erano già saliti verso casa.

Così camminando ho notato in acqua una bella ragazza dai capelli scuri e carnagione mulatta, devi sapere che sono assai attratto dalle ragazze con pelle scura.

Così vedendola sola e controllando che nei dintorni non ci possa essere il suo fidanzato, qualora ne avesse uno, sono entrato in acqua e mi sono avvicinato a lei.

Inizialmente ho fatto il vago per vedere lei cosa faceva, poi ho preso coraggio e mi sono avvicinato, una volta vicino ho capito subito che era trans ma ciò non mi è dispiaciuto.

Mi sono presentato e lei mi ha detto di essere di origini portoghesi anche se da qualche anno viveva nel nord dell’Italia, precisamente Bolzano. Io da buon uomo del sud ho iniziato a raccontargli di come fosse la vita in Sicilia e lei mi ha detto di essere affascinata dall’accento siciliano.

Questo punto di vantaggio ha giocato a mio favore così ho cercato di farla ridere e ciò è andato a sciogliere il ghiaccio tra noi, tra una battuta e l’altra la confidenza aumentava.

Ti potrebbe piacereEsperienze trans, la storia di una coppia sposata alla ricerca di nuove avventure.

Mi ha confessato da essere lì solo da due giorni e che era la prima volta che veniva in tale posto, io che invece ero lì già da quasi una settimana ed essendo alla mia seconda volta, l’ho invitata poi ad uscire insieme.

Lei ha accettato volentieri, così la conversazione è andata avanti sempre stando in acqua, intanto il tempo trascorreva ed il sole stava per andare via. Con la scusa di notare le sue mani, ho dato vita al primo contatto e facendole i complimenti sulle sue unghie mi ha detto di usarle anche quando è a letto con qualcuno.

Così la battuta mi è stata servita su un piatto d’argento e le ho detto che sarei stato curioso di sentirle sul mio corpo, ciò ha portato lei ad abbracciarmi e a strisciare la sua mano sulla mia schiena.

Leccandomi sul collo mi ha detto se mi piaceva sentirle così ed io sorridendole, le ho passato la lingua sulle labbra, si è arrivati così al bacio dove la passione è esplosa.

Eravamo coperti solo dai costumi e quindi era facile sentire quanto eccitati potevamo essere, così mentre in acqua restavamo soli, le nostre mani si dirigevano sul corpo dell’altro per farlo vibrare ancora di più.

La voglia cresceva con il passare dei minuti, il sole era andato via, ma i nostri corpi si scaldavano con la nostra voglia che aumentava di spessore. Le ho slacciato il costume ed iniziato a baciarle il seno, mentre lei mi masturbava in acqua, sentivo il suo membro urtare sulla mia gamba ma non era fastidio, anzi ero contento che ero io a provocarle ciò.

Ad un certo punto lei è passata dietro di me e mi leccava a schiena, nelle nostre vicinanze non c’era più nessuno e ciò ci ha dato una maggiore libertà di movimento.

Ti potrebbe piacere: Incontri Trans, la mia storia con Lorena.

Sentivo la sua lingua e le sue unghie che mi percorrevano le spalle e standomi attaccata anche il suo pene sul mio fondoschiena, quando poi mi ha stretto mettendomi le mani sul mio membro, l’ho sentito ancora di più.

Ha stretto le sue mani sul pene che era molto duro e ha iniziato a far scivolare la sua mano per fare aumentare il mio piacere, nel fare ciò, mi ha anche abbassato i pantaloncini.

Il suo pene era tra le mie gambe e lei si muoveva per farmelo sentire di più, faceva ciò senza staccare le sue mani dal mio corpo così la mia eccitazione si manteneva alta.

Mi ha chiesto se avevo voglia di trans, se volevo sentire quanta voglia avesse di me ed io acconsentendo le ho dato il via libera per potermi penetrare, nel farlo, ha iniziato con molta dolcezza.

Una volta dentro mi sono sentito mancare il fiato ma ero ancora più eccitato di prima ed il mio sospirare ha fatto si che anche Moon aumentasse il suo piacere e la sua lingua percorreva il mio collo fino alle spalle.

Era molto focosa e assai determinata a possedermi a possedermi, ogni colpo che influiva, era goduria piena per me, ma nonostante ciò continuavo a guardarmi intorno.

Volevo essere sicuro che nessuno ci vedesse, anche se sarebbe stato difficile visto che era abbastanza buio e nemmeno sulla spiaggia poi c’era più nessuno.

Il silenzio che ci circondava ha fatto da sfondo ad un atto sessuale molto intenso che è continuato aumentando il piacere di entrambi, man mano che scorrevano i minuti, ero sempre più preso.

Il momento del godimento assoluto però si avvicinava e ho lavorato molto con la mente per godere ancora prima di venire perché mi stava piacendo troppo e non volevo metterci la parola fine.

Diversi minuti dopo poi sono esploso e l’amplesso è stato raggiunto, lei è uscita da dentro di me per eiaculare in acqua, ciò ci ha portato da spostarci da quella zona e raggiungere la spiaggia.

Ci siamo distesi sull’asciugamano e abbiamo continuato a baciarci, lei è scesa a leccarmelo per bene, dandomi così ancora dei momenti di libidine. Quando poi il tutto è terminato, ci siamo dati appuntamento per la notte per rivederci ancora e farle visitare un po’ il posto.

Abbiamo suggellato i saluti con un altro bacio colmo di passione e diverse ore dopo ci siamo rivisti per poi ripetere il tutto su un letto alla fine della visita della zona turistica.

Per Concludere

Questo racconto risale all’estate di due anni fa, ma vive ancora ben chiaro nella mia mente, ciò è dovuto al fatto che ha saputo davvero farci con me. Non mi ero mai spinto così oltre, te lo dico per farti capire come se qualcuno è così bravo da soggiogare la tua mente, ha facile accesso sul tuo corpo.

Se poi ti vivi il tutto magari scopri anche che ciò che ritenevi fuori dalla tua portata può invece regalarti emozioni davvero forti quanto impensabili. Sono felice di aver vissuto quell’esperienza con l’instancabile Moon, durante l’anno pensa che abbiamo avuto modo anche di fare qualche incontro quando è stato possibile.

Nel mio bagaglio sessuale ho potuto aggiungere esperienze con transessuali attivi ed anche se non sono allo stesso livello di essere dalla parte di chi domina, ho goduto davvero tanto.